CORRIDOI DECORATI E ILLUSIONI OTTICHE

Dettaglio profili decorati attorno alle finestre

Vedendo il grande spazio racchiuso tra le mura del corridoio al primo piano dell'abitazione, non  ho potuto fare a meno di proporre una riprogettazione fuori dalla tabella di marcia.
Un ambiente caratterizzato da elementi contrastanti ma di grande potenziale.
Due finestre esposte a nord, una piccola a sud, ampie pareti libere,  ma spazio ristretto e angusto, circa 150 cm lato più ampio, 110 cm lato stretto.

Obiettivi

La progettazione è mirata ad allargare in senso visivo lo spazio ristretto.
Utilizzare al meglio la luce a disposizione e arredare le pareti spoglie in modo logico e armonico.

Armonie e design in stile inglese


Particolare consolle Shabby

La luce che arriva da nord dona un'atmosfera calda e soffusa alla parete che accoglie le camere da letto .
Sfruttando questa particolare luce e tenuto conto di infissi e travi in noce e del pavimento in cotto antico, optiamo per una tinta verde oliva messa in contrasto con pareti in calce bianca.
Dove il corridoio si allarga, sulla parete verde per richiamare il bianco della calce, ho posizionato una piccola consolle dalle linee slanciate, che ho decorato in stile Shabby,  bianco con accenni oro.
Sulla consolle Shabby sono state appoggiate due antiche lampade ad olio in ottone, uno specchio con cornice dorata barocca e una serie di stampe equestri dai toni inglesi.

Sulla parete a nord ho messo la pittura a calce bianca perché non essendo esposta al sole subisce gli effetti dell'umidità e dello shock termico.
Creo un passepartout con il verde sul perimetro che delinea le finestre accennando a un motivo ornamentale sugli angoli. 
I muri tra una finestra e l'altra sono arricchiti da grandi quadri con paesaggi naturali sui quali si ripetono i toni del verde alternati da cornici dorate barocche contenenti ritratti di fine 700 .
In prossimità della camera padronale si staglia una parete rivestita di cornici contenenti foto di famiglia, illuminata da una aplique in stile art noveau collocata sul soffitto.
Le splendide cornici in noce oppure oro compongono un originale albero genealogico che ne descrive la loro storia dalla fine dell'800 ai nostri giorni.

Illusioni ottiche

Il corridoio si biforca e si restringe in direzione delle scale che conducono al terzo piano dell'abitazione; su questo lato si contrappongono due grandi pareti, una intonacata ed una in sasso. Una piccola finestra posta a sud, dona uno spiraglio di luce all'accesso delle scale.
Viste le ampie dimensioni della parete e l'impossibilità di arredarla per lo spazio ristretto (110 cm), ho delineato una boiserie a circa un metro dal pavimento, mantenendo la parte superiore verde per dare continuità, per la parte inferiore a strisce colorate in materiali diversi, per riprodurre una carta da parati.
Le strisce verticali di larghezze differenti della boiserie creano un effetto optical dilatano la prospettiva e amplificano lo spazio.
Lo spazio sopra la boiserie lo utilizzerò per il posizionamento di stampe d'epoca, dipinti ed uno specchio.

Giochi di Specchi 


Finta boiserie


Il muro in sasso di fronte alla boiserie è di grande impatto ma non visibile a chi accede al piano.
Come risolvere questo problema?
Con gli specchi posizionati in modo strategico.
Lo specchio infatti riflette l'immagine della parete in sassi creando un susseguirsi di ambienti, che danno l'illusione di una maggiore profondità. 

Il Risultato


Parete con foto di Famiglia

Grande soddisfazione dei padroni di casa; prima del restyling era una zona di passaggio, poco più di uno scantinato, ora, cito parole testuali: un passaggio magico sospeso tra illusione e realtà.

Ringrazio  Drago f.lli per la fornitura dei materiali di pregio e Alberto, il mio compagno, indispensabile per mettere in opera i miei progetti.

Al prossimo lavoro😉

You May Also Like

0 commenti